top of page

Attore doppiatore.

Collaboratore Esterno

AUTORE
Antonio Pellegrini
TITOLO
Blues
SOTTOTITOLO
La musica del diavolo
COLLANA
Ritmi
PAGINE
272
PREZZO
18,00€
FORMATO
14 x 21 cm
LEGATURA
Brossura con bandelle
EAN
978883616192

 

«Questo genere musicale è, prima di tutto, una medicina dell’anima. È un canto di liberazione urlato verso il cielo. È immortale perché, invece di scomparire con una generazione, evolve e si trasforma in qualcos’altro, per continuare a svolgere la sua opera taumaturgica».

‘Blues. La musica del diavolo’

Trenta tra i bluesmen più significativi di sempre nel nuovo libro di Antonio Pellegrini

 

Esce il 29 novembre per l’editore Diarkos il nuovo saggio ‘Blues. La musica del diavolo’, a firma del musicista e scrittore genovese Antonio Pellegrini. 

Il volume conduce il lettore in un viaggio nella musica blues, attraverso le biografie di trenta tra i bluesmen più significativi della storia del genere.

Il blues, fin dalle origini, veniva considerato la ‘musica del diavolo’: suonarlo era ritenuto, da predicatori e benpensanti, un peccato. In realtà, questo genere è una vera medicina dell'anima.

Nato nel profondo Sud degli Stati Uniti dai discendenti degli schiavi neri, è un canto di liberazione urlato verso il cielo. Non solo una musica, ma uno stato d'animo immortale, capace di dare origine al rock, jazz e tanti altri generi, continuando a svolgere la sua opera taumaturgica. Il libro raccoglie

le storie dei bluesmen più significativi per profilo artistico e storia personale, concentrandosi sulla transizione dal blues del Delta, e da quello delle metropoli americane anni Quaranta e Cinquanta, al blues rock inglese e statunitense degli anni Sessanta e Settanta.

Il volume è arricchito da un'intervista “perduta” a Muddy Waters (a cura della rivista “Il Blues”) e dai colloqui inediti che l'autore ha condotto con Paul Rodgers (leader dei Free e dei Bad Company) e con John Primer (chitarrista di Muddy Waters, Junior Wells, Willie Dixon, e Magic Slim). 

Questa pubblicazione ospita, inoltre, un saggio critico di Antonio Bacciocchi, un’intervista al musicista e produttore Lorenz Zadro e a Davide Grandi della rivista “Il Blues”, e i contributi di Fabio Rossi, Athos Enrile e Paolo Giunta. In appendice, il ricordo dei concerti di alcuni dei protagonisti del libro.

Antonio Pellegrini (Genova, 1976) Musicista,
scrive canzoni, saggi musicali e spettacoli teatrali.  Ha pubblicato i volumi The Who e Roger Daltrey in Italia (2016), Italian Rhapsody.
L'avventura dei Queen in Italia (2019), The Who. Long Live Rock (2022). Da 10 anni pubblica articoli di critica musicale sul proprio blog www.antoniopellegrini.blog e collabora con web magazine e riviste.

DIARKOS

Ufficio stampa:

Gloria Pisana

Mail: ufficio.stampa@diarkos.it

Tel. 0522706632 

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/diarkoseditore/

Instagram: @diarkos_editore

Sito: https://www.diarkos.it/

Dog TrainerSoundiving Band
00:00 / 04:11

Proveniente dalla Seattle del Friuli-Venezia Giulia, Soundiving è un progetto grunge, con una formazione composta da musicisti con background differenti, ma riuniti dall'obiettivo di creare un repertorio di brani inediti di forte impatto.

La radice grunge dei nostri brani viene evidenziata dai groove carichi scanditi da tempi irregolari, dalle accordature distorte, dalla voce potente e graffiante che riesce ad intrecciarsi nei riff cupi facendovi immergere nel mood del Seattle sound.
Le sonorità di Nirvana, Soundgarden, Alice In Chains degli anni '90 si amalgamano perfettamente con l'alternative e lo stoner degli anni 2000.

Nel marzo 2022 la band si consolida nella formazione attuale che vede alla voce Kim Maddalena Nguyen, al basso e cori Celeste Manfrè,alla chitarra Alessandro Piccolo e alla batteria Cristian Verona

Perfect Journey (feat. Fabiana Rosciglione, Niclas Campagnol, Chase Baird, Francesco PugliEnrico Solazzo,Fabiana Rosciglione,Niclas Campagnol,Chase Baird,Francesco Pugli
00:00 / 04:18

Il viaggio che ha intrapreso Enrico Solazzo nel suo nuovo album se non è perfetto, poco ci manca perché è comunque in grado di offrire davvero una vasta scelta di suggestioni sonore che danno l’idea di dove può arrivare la musica, e in particolare il jazz, quando diventa lingua universale.
Nato a Brindisi e attualmente di stanza a Roma, Enrico Solazzo è un musicista di grande esperienza, estremamente eclettico, capace di spaziare con naturale disinvoltura fra numerosi e differenti generi musicali. Pianista, tastierista, compositore, arrangiatore e produttore fra i più attivi e apprezzati nella scena musicale italiana, nel corso della sua intensa e lunga carriera ha stretto importanti collaborazioni – dal vivo e in studio – con una sfilza impressionante di artisti di chiara fama. Ha anche composto musiche e scritto arrangiamenti per diversi programmi Rai e non solo, così come per film italiani e internazionali.

JULITAAntonio Artese
00:00 / 03:37

I due mondi sono quelli che il pianista molisano ha sempre frequentato dagli anni della sua formazione: l’amore per il jazz e la musica classica, l’improvvisazione e la composizione, la cultura italiana e quella americana – e quella Californiana in particolare.  
Le nove composizioni originali si ispirano sia al trio evansiano che al minimalismo nord europeo, con una palette armonica e timbrica frutto di viaggi e frequentazioni musicali eclettiche accumulate durante gli anni.

Antonio Artese, piano
Stefano Battaglia, bass
Alessandro Marzi, drums

FRANCESCO DEL PRETE
Inizia il suo percorso violinistico con gli studi classici per poi appassionarsi al mondo della musica etnica in generale e jazz in particolare, passioni che lo portano a ricercare sonorità inedite e modi alternativi di utilizzare lo strumento e di svelarne i lati nascosti anche attraverso l'utilizzo dell'elettronica.
Da questa ricerca hanno preso vita i suoi tre principali progetti.
Bio Francesco del prete violinista

TERESA MANARA Francesco Del Prete
00:00 / 04:38

    2017 sito creato da Blues Line Radio

bottom of page